Yago Felipe Da Costa Rocha è conosciuto come Yago Rocha o ancora più semplicemente Yago. E’ nato a Limoeiro do Norte, nella regione di Jaguaribe, il 13 febbraio 1995. Passato per Flamengo, Botafogo e per una esperienza europea nell’Espanyol nel 2012, in quello stesso anno dopo pochi mesi è tornato in patria con la Figuereinse. Il suo esordio è il 9 novembre 2014 nella vittoria per 1-0 con la mitica Chapecoense, lui gioca 19 minuti e la partita finisce 1-0. In quello stesso anno vincerà con il club il campionato Catarinense.

Nel 2015 gioca altre 28 partite nel Brasileirao. Annata segnata da 5 assist e un gol, il 1° novembre 2015, contro il Coritiba nella gara che finisce 1-1. Il 2016 comincia sempre con la Figuereinse e con altre 11 presenze messe in fila nel massimo campionato brasiliano. E nel 2017 c’è il passaggio al Vitoria, che avviene all’inizio del mese di giugno. Gioca due partite: il 15 giugno il 2-2 con il Botafogo e il 19 giugno il 3-1 contro il Recife.

VIDEO

RELAZIONE TECNICA

a cura di FRANCESCO MARINO del 28/06/2017

Marino Francesco commentiCentrocampista brasiliano tuttofare. Giocatore di gamba, intensità, forza ma anche di una buona tecnica e di un senso tattico apprezzabile. A mio avviso lui è una mezzala a tutto campo bravo in entrambe le fasi con una buona attitudine alla costruzione del gioco ed anche all’inserimento offensivo. Predilige stare sempre nel vivo della manovra per questo può fare anche il mediano in un centrocampo a quattro con attitudini di costruzione ed organizzazione del gioco; giocatore dotato di buon dribbling, capacità di destreggiarsi nel traffico a centrocampo, abile a fraseggiare nel corto ma anche a cambiare gioco quando serve; oltre a ciò è un centrocampista tignoso, combattivo, pugnace sempre sul pezzo e sempre dentro la partita come testa e come mentalità. Se dovessi paragonarlo ad un giocatore del campionato italiano direi che per certe cose ricorda vagamente il giocatore del Napoli Allan sia per struttura, movenze ed anche attitudini tattiche e posizione rivestita in campo naturalmente; mi sembra un elemento interessante con scadenza contratto nel dicembre 2018. Credo sia per questo un’opportunità da poter valutare per diverse squadre europee magari non di prima fascia ma comunque di media portata.
ATTITUDINI TATTICHE voto 3/4
TECNICA voto 3
FISICITA’ voto 2/3
VALUTAZIONE SCOUT voto 3





Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale. INFO SUI COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close