Wilfred Ndidi cresce in patria nei Naith Boys, dai quali il 15/1/2015 viene prelevato per 180.000 euro dal Genk, con cui firma un contratto di 5 anni e mezzo. Nel primo scorcio finale di stagione con la nuova maglia fa 6 apparizioni. Nella seconda, stavolta intera, conquista subito il posto da titolare e totalizza 4 gol e 2 assist in 38 presenze. Dopo altre 19 partite cui aggiunge 2 assist in 6 sfide di Europa League, il 3/1/2017 viene acquistato per ben 17.6 milioni di euro dal Leicester con cui firma un contratto di 5 anni e mezzo. Con la Nigeria, dopo aver fatto parte dell’Under 20, l’8/10/2015 debutta in Nazionale maggiore nell’amichevole persa per 0-2 contro la Repubblica Democratica del Congo.

VIDEO

RELAZIONE TECNICA

a cura di MANOLO LIBERATI del 22/12/2016

MANOLO LIBERATIGiocatore che può essere considerato già pronto per un palcoscenico internazionale, qualità fisiche e di corsa importanti abbinate ad una discreta tecnica di base, calcia prevalentemente con il destro, suo piede forte, ma nel gioco corto si disimpegna discretamente anche con il sinistro. E’ un giocatore molto versatile, può ricoprire tutte le posizioni di centrocampo in base alle esigenze, può essere impiegato in una linea a due e anche a tre. In quest’ultimo caso, con due interni di grande qualità, può essere utilizzato da play basso a protezione della linea difensiva, privilegiando un gioco corto in fase di possesso palla. Con invece a disposizione un play di grandi qualità tecniche e visione di gioco, allora può essere dirottato da interno destro con compiti d’interdizione, una delle sue qualità migliori. Tale qualità è agevolata da una discreta intelligenza tattica. Sporadicamente cerca di proiettarsi in fase offensiva, ma quando lo fa evidenzia una buona gamba, con strappi improvvisi che facilitano l’inserimento senza palla. All’occorrenza, per caratteristiche fisiche e per abilità nel gioco aereo, credo che non sfiguri neanche da difensore centrale in una a quattro. Intuisco nel giocatore una sconfinata fiducia nei propri mezzi fisici, che lo portano ad eseguire delle giocate con sufficienza che, a volte, lo rendono scoordinato nei movimenti (questo potrebbe nel tempo diventare un suo limite se non corretto). Giocatore di prospettiva e da seguire con attenzione, se inserito in un contesto dove abbia la possibilità di migliorare le sue qualità.





Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale. INFO SUI COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close