Thomas Davies è nato a Liverpool il 30 giugno del 1998. E’ un prodotto del vivaio dell’Everton e ha fatto il suo debutto in prima squadra a soli 17 anni, il 16 aprile del 2016 nell’1-1 contro il Southampton. Capitano dell’Inghilterra Under 19, Tom ha firmato il suo primo contratto da professionista il 30 settembre del 2015.

Thomas Davies, dall’esordio al primo gol

Il 15 maggio del 2016, il manager ad interim David Unsworth gli regala la prima apparizione da titolare con la maglia dei ‘Toffees’ nel 3-0 contro il Norwich e il giovane centrocampista ripaga la fiducia del mister, vincendo il premio di ‘man of the match’. Ad agosto 2016 firma un rinnovo quinquennale, mentre il primo gol ufficiale arriva il 15 gennaio del 2017, nella clamorosa vittoria per 4-0 contro il Manchester City. Anche in questo caso viene eletto ‘man of the match’.

VIDEO

RELAZIONE TECNICA

a cura di FRANCESCO MARINO del 30/03/2017

Marino Francesco commentiCentrocampista molto dinamico che fa del ritmo e dell’intensità di gioco le sue caratteristiche peculiari; è un destro naturale dotato di buona tecnica e come accennato di grande cattiveria agonistica; a mio avviso per caratteristiche è più una mezzala in un centrocampo a tre piuttosto che un mediano in un centrocampo a due, poiché è molto più portato ad aggredire che a giocare in modo statico e posizionale; ha anche un buon senso dell’inserimento in fase offensiva e sa anche fornire assist ai compagni. Ha un buon tiro da fuori oltre che una discreta attitudine al cambio di gioco; diciamo che è un giocatore bravo in tante cose ma non bravissimo in nessuna in particolare; di lui mi piace molto il suo spirito agonistico e la sua carica propria di tutti i giocatori anglosassoni di centrocampo. Se dovessi paragonarlo a qualche giocatore importante farei un po’ di fatica pertanto dico che lui in alcune cose ricorda Paul Scholes del Manchester United con ovviamente molta meno qualità del centrocampista dei Red Devils del passato. Ha grandi margini di crescita soprattutto a mio avviso sotto l’aspetto tattico, dato che la sua vitalità agonistica spesso lo porta fuori posizione o addirittura nelle zone di competenza dei compagni di reparto e non solo, nel complesso comunque un centrocampista moderno e degno di essere seguito con grande attenzione.

FISICITA’ voto 4
TECNICA voto 3
PERSONALITA’ voto 3
ATTITUDINI TATTICHE 2
VALUTAZIONE SCOUT 3





Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale. INFO SUI COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close