Terence Kongolo, nato in Svizzera, cresciuto in Olanda ed originario della Repubblica Democratica del Congo, è un prodotto del vivaio del Feyenoord, in cui debutta in prima squadra nella stagione 2011/12 (sua unica apparizione). In quella successiva le presenze diventano 5 e nel 2013/14 si guadagna ancora più spazio mettendo a referto 1 assist in 17 partite. Nel 2014/15 conquista definitivamente il posto da titolare, infatti totalizza 2 assist in 33 partite più un altro assist in 9 sfide di Europa League. Nel 2015/16 colleziona 2 assist in 29 gare vincendo la Coppa nazionale. Nel 2016/17 vince lo scudetto collezionando 1 gol e 2 assist in 23 presenze, più 4 apparizioni in Europa League. Il 3/7/2017 viene acquistato per 13 milioni di euro dal Monaco, con cui firma un contratto quinquennale. Con l’Olanda comincia subito a farsi notare nella selezione Under 17, vincendo nel 2011 gli Europei di categoria (va a segno nella finale vinta 5-2 contro la Germania) e disputando da titolare i Mondiali di categoria nello stesso anno. Poi prosegue la trafila nell’Under 18, 19 (con la quale prende parte agli Europei di categoria del 2013), 20 e 21. Esordisce in Nazionale maggiore il 17/5/2014, nell’amichevole pareggiata in casa 1-1 contro l’Ecuador ed il CT Louis van Gaal lo convoca per i successivi Mondiali in Brasile. Tornato in Under 21, il 14 ottobre va a segno nel ritorno dei play/off per la fase finale degli Europei di categoria 2015 contro il Portogallo, ma a qualificarsi sono i lusitani.

RELAZIONE TECNICA

a cura di WSS del 15/03/2014

Normotipo, abbastanza rapido, buona forza sulle gambe, fisicamente e muscolarmente ben strutturato, discreta facilità di corsa. Discreto sotto l’aspetto tecnico, sinistro, utilizza l’altro piede solo per manovrare, è bravo nel gioco aereo. Tatticamente in fase di possesso palla si fa vedere spesso sulle palle inattive a favore, dove cerca di sfruttare le sue qualità nel gioco aereo; in fase di non possesso é bravo, dimostra di conoscere abbastanza bene tutti i movimenti sia di tattica individuale che collettiva. Vista la sua giovane età avrà sicuramente modo di migliorare ancora le due fasi di gioco. In possesso di un buon temperamento e di una buona personalità.





Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale. INFO SUI COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close