Santiago Bueno, nato a Montevideo ma in possesso anche della cittadinanza italiana, cresce nel settore giovanile di uno dei club della sua città, il Penarol. Il 31/1/2017 viene acquistato per 1 milione di euro dal Barcellona, con cui firma un contratto di 3 anni e mezzo e che lo aggrega alla propria compagine Juvenil A. In nazionale, dopo aver fatto parte dell’Under 17, nel gennaio 2017 viene convocato dall’Under 20 per disputare il Campionato sudamericano di categoria in Ecuador.

RELAZIONE TECNICA

a cura di FRANCESCO MARINO del 09/02/2017

Marino Francesco commentiDifensore centrale dotato di un fisico possente ed imponente; ha una struttura davvero importante che lo porta a dominare nei contrasti e nel gioco aereo; ha forza e scelta di tempo sui palloni aerei, grande attitudini ai tackles ed ai corpo a corpo; è un destro che ha una discreta dimestichezza tecnica: quasi mai si avventura in giocate complicate ma cerca sempre di fare la cosa semplice; tatticamente può essere utilizzato talvolta anche come mediano prettamente difensivo e d’interdizione; non ha grande velocità ed esplosività, anzi è molto compassato nelle movenze poiché la sua struttura in tal senso lo limita; elemento interessante che deve crescere molto sotto tutti gli aspetti fisici come esplosività e reattività e tecnico/tattici: ha tanti e vari margini di crescita, non lo vedo da mediano mentre da centrale difensivo credo possa diventare un prospetto futuribile importante.





Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale. INFO SUI COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close