Roman Macek è nato a Zlin, nella Repubblica Ceca, il 18 aprile 1997. Nell’estate del 2013 la Juventus lo prelevò dalla squadra della sua cittadina natale, il Fastav Zlin. Per la sua nazionalità la “leggenda” vuole che il suo passaggio in bianconero sia stato avallato dal celebre connazionale Pavel Nedved, dirigente juventino. Beh, non si può faticare a crederci. Lo sport di famiglia è sempre stato la pallavolo (non tradisce l’altezza di questo ragazzotto, 1 metro e 88 centimenti): i genitori sono arrivati a livelli importanti.

Roman Macek, inglesi bruciate grazie a Nedved

Lo volevano United e Arsenal, lo ha preso la Juventus che lo ha messo nelle mani di Fabio Grosso per farlo crescere con la Primavera, con cui ha vinto una Viareggio Cup. Con i bianconeri mette in fila 63 presenze tra campionato, coppa, fase finale della Primavera, a cui aggiungere le 16 in Youth League: 2 gol e una specialità negli assist (ne mette in fila 14). Ha fatto tutta la trafila nelle nazionali giovanili dall’Under 16 fino all’attuale Under 21. A gennaio passa in prestito al Bari ed il 21 del mese fa l’esordio in serie B con il Cittadella nella sconfitta per 2-0. Il 18 febbraio arriva il primo assist al San Nicola, nel 3-1 alla Ternana: è per Brienza che fa 1-0. Totalizza 1 assist in 16 partite, poi il 9/8/2017 va sempre in prestito alla Cremonese neopromossa in B.

VIDEO

RELAZIONE TECNICA

a cura di MASSIMO D'URSO del 08/03/2017

D'Urso MassimoTecnicamente molto valido, è un destro, ma usa anche il piede sinistro con discreta precisione e forza, bravo nel
gioco corto, possiede un buon calcio sia da fermo che in corsa, valido nel gioco aereo. E’ un calciatore longilineo, con buona struttura in termini di centimetri, deve potenziare la parte superiore, è dotato di buona corsa. Ricopre il ruolo di esterno di centrocampo di destra, grazie alla sue buone doti di corsa riesce a garantire supporto sia in fase di possesso che in fase di non possesso, è il classico calciatore che può essere utilizzato nel 3-5-2 o 3-4-3 nel ruolo di quinto/quarto di centrocampo, molto disciplinato tatticamente, svolge in modo corretto il compito a lui assegnato,





Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale. INFO SUI COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close