Ritsu Doan è stato inserito nel 2015 dal The Guardian tra i migliori cinquanta calciatori nati nel 1998. E’ un centrocampista giapponese del Gamba Osaka, cresciuto da sempre nel club nerazzurro. Nel 2012 vince un torneo giovanile con l’Under 15. nel 2015 sale in prima squadra e il 27 maggio debutta tra i grandi a 16 anni e 344 giorni entrando gli ultimi due minuti della gara contro il Seoul negli ottavi della Champions asiatica.

Ritsu Doan, 2 gol contro l’Italia

La prima rete arriva due mesi fa nella goleada contro l’Omiya nel campionato giapponese: finisce 6-0, e Doan segna la rete del 4-0 con un sinistro rasoterra da fuori sul primo palo. Era il 21 aprile scorso, ma passano quattro giorni e tac! Doan timbra di nuovo il cartellino, stavolta in Champions: fase a gironi, Gamba Osaka-Adelaide. Finisce 3-3, Doan segna la rete del 2-0: sempre di sinistro sul primo palo, ma stavolta la palla gira, gira e finisce sotto al sette. Fa tutte le trafile nelle giovanili del Giappone fino all’Under 20, con la quale ha appena giocato il Mondiale in Corea del Sud segnando anche una doppietta contro l’Italia di Evani. Numeri importanti che non sono passati inosservati in Europa. il 26 giugno il Groningen ha ufficializzato il suo ingaggio.

VIDEO

RELAZIONE TECNICA

a cura di CHRISTIAN CISIANO del 27/06/2017

cisiano fotoCentrocampista di destra, può giocare anche come trequartista o centrocampo sinistra, piede sinistro, fisicamente piccolino con ottima gamba. Giocatore molto coordinato, molto reattivo negli spazi brevi molto forte uno contro uno , classico giocatore per andare in superiorità numerica. Giocatore tecnico cerca sempre il dribbling vede molto la porta, può giocare come trequartista. Non lascia punti di riferimento bravo a smarcarsi e giocare tra le linee e bravo negli inserimenti verso la porta. Ottimo calcio sinistro molto preciso, elegante con buona visione di gioco per mandare i compagni in porta. Da migliorare piede destro e di testa paga dazio la sua statura. In fase di non possesso palla poco difensivo non cuor di leone molta qualità poca quantità. Ottimo controllo di palla su trasmissione con uno stop orientato sempre per vedere la porta frontalmente. Giocatore veloce anche con conduzione palla, coraggioso e con tanta personalità per la sua giovane età le sue qualità. Attacca gli spazi giocatore che può assomigliare a Cerci ma molto più tecnico meno fisico.
FISICITÀ 3/5
TECNICA 4/5
Tatticamente 3/5
Personalità 4/5
Valutazione finale 4/5





Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale. INFO SUI COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close