Razvan Marin, figlio dell’ex calciatore Petre Marin, si forma nell’Academia Hagi per poi approdare nell’estate 2013 al Viitorul. Nei primi tre anni e mezzo guadagna sempre più spazio ed arriva a totalizzare 8 gol e 12 assist in 76 presenze. Il 20/1/2017 viene acquistato per 2.4 milioni di euro dallo Standard Liegi, con cui firma un contratto di 4 anni e mezzo. Con la Romania, dopo aver svolto la trafila delle selezioni giovanili dall’Under 17 fino all’Under 21, l’8/10/2016 debutta in Nazionale maggiore nel match valido per le qualificazioni ai Mondiali 2018, vinto per 0-5 contro l’Armenia ed in cui va anche a bersaglio.

VIDEO

RELAZIONE TECNICA

a cura di STEFANO FURLAN del 24/11/2016

Furlan cv2Normotipo con buona muscolatura, dispone di ottime doti tecniche. Destro naturale ma non disdegna di usare anche il piede sinistro, guida, controllo e trasmissione palla precisa. Esegue in modo ottimale i calci da fermo dai 25/30 metri, ricordando con il dovuto paragone Andrea Pirlo. Con palla in movimento sa sempre cosa fare (trova spesso la soluzione giusta), sa giocare sia sul lungo che sul corto. Ha buone capacità condizionali. Gioca come interno di centrocampo, bravo negli inserimenti, buoni risultati nelle conclusioni verso la porta. Considerando la sua personalità e le doti tecniche può agire anche come centrocampista centrale, bravo nella costruzione e nella rifinitura. Ragazzo con grande prospettiva, da grande squadra per crescere ancora.





Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale. INFO SUI COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close