Lazio, bivio de Vrij. Decise due cessioni a gennaio

Stefan de VrijAlla vigilia della sfida con l’Inter che chiuderà il 2017 della Lazio, in casa biancoceleste si pensa al mercato di gennaio. Come succede spesso ormai da tanti anni, quella invernale non sarà una sessione di trasferimenti scoppiettante per la squadra capitolina. Il direttore sportivo Igli Tare dovrà pensare soprattutto a risolvere la questione legata al rinnovo di contratto di Stefan de Vrij e a sistemare i giocatori che non hanno trovato spazio in questa prima parte di stagione.

La grana de Vrij non è delle più semplici. Il difensore olandese ha chiesto tempo per valutare l’ottima offerta di rinnovo avanzata da parte della società. Il fatto che non abbia ancora firmato, nonostante la trattativa sia partita diversi mesi fa, lascia pensare che il giocatore andrà via dalla Lazio. Al momento, pensare di venderlo direttamente a gennaio per racimolare pochi milioni di euro sembra un’ipotesi poco gettonata. Meglio tenerlo in scadenza, cercare insieme a lui di raggiungere la Champions League (traguardo che porterebbe nelle casse dai 20 ai 30 milioni di euro) per poi lasciarlo libero di accasarsi altrove.

Calciomercato Lazio, de Vrij in bilico

Il sostituto? A gennaio arriverà Martin Caceres, parcheggiato negli ultimi mesi a Verona. L’uruguayano ex Juventus non sarà l’erede di de Vrij, ma rappresenterà quell’alternativa nel reparto difensivo che Inzaghi chiedeva a gran voce già durante il mercato estivo. L’erede dell’olandese dovrebbe arrivare a fine stagione. Tare sta monitorando la situazione di Diego Reyes del Porto, ma uno dei suoi obiettivi principali è Rodrigo Caio del San Paolo. Il brasiliano, finito da due anni nel mirino del Ds biancoceleste, ha sempre rimandato il suo approdo in Europa per non rischiare di perdere il posto tra i convocati della sua Nazionale in vista del Mondiale. Dopo Russia 2018, però, sarà pronto a mettersi in discussione nel vecchio Continente.

Capitolo cessioni: Davide Di Gennaro e Simone Palombi sono destinati ad approdare alla Salernitana. I due si uniranno alla società granata dove già militano altri calciatori di proprietà della Lazio come Rossi, Minala e Adamonis.

Competenze

Postato il

29 dicembre 2017





Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale. INFO SUI COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close