Moussa Dembélé, nato in Francia ma di origini maliane, è cresciuto nelle giovanili del Paris Saint-Germain, per poi essere acquistato il 15/7/2012 per 360.000 euro dal Fulham, con cui firma un contratto triennale. Inizialmente aggregato alla compagine Under 21, dove mette a referto 6 gol ed 1 assist in 8 presenze, nella parte finale della stagione 2013/14 debutta in Premier League facendo 2 apparizioni. Dopo la retrocessione del club in “Championship”, viene definitivamente promosso in prima squadra, confezionando 1 assist in 11 partite nel 2014/15. Nell’annata successiva esplode totalizzando ben 15 reti e 7 assist in 43 gare, tanto che il 29/6/2016 passa a parametro zero al Celtic con cui firma un contratto quadriennale. Il 17 agosto seguente, nell’andata dei preliminari di Champions League, va a segno nella vittoria per 5-2 contro l’Hapoel Beer Sheva. Chiude la sua prima annata con la nuova maglia collezionando 17 gol ed 8 assist in 29 presenze, più 3 marcature in 6 apparizioni in Champions League. Nella seconda si conferma, mettendo a referto 9 reti e 7 assist in 25 partite più 1 marcature in 6 sfide tra Champions ed Europa League. Dopo un’altra apparizione con il club biancoverde (che lascia dopo aver vinto 2 scudetti, 2 coppe di Scozia e 2 Supercoppe scozzesi), il 31/8/2018 viene acquistato per 22 milioni di euro dal Lione con cui firma un contratto quinquennale. Con la nazionale francese sta svolgendo la trafila delle selezioni giovanili, dall’Under 16 fino all’attuale Under 21. Con l’Under 19 nel 2015 disputa gli Europei di categoria. Il 9 luglio va a segno nel secondo match della fase a gironi, vinto 3-1 contro l’Ucraina. Tre giorni dopo si ripete nel terzo vinto 2-0 contro la Grecia.

VIDEO

RELAZIONE TECNICA

a cura di WSS del 15/07/2015

Longilineo dal fisico asciutto ma ben strutturato, è una punta centrale che all’occorrenza può giocare anche da esterno sinistro. Destro di piede, ma sa usare anche il sinistro, tecnicamente risulta un attaccante completo, con ottimi fondamentali nel controllo palla, un buon tiro sia di potenza che di precisione, un buono spunto palla al piede ed un ottima tempistica nel colpire il pallone di testa. Ha una buona progressione ed una buona velocità di base e regge molto bene l’urto degli avversari. Vede molto bene la porta ed ha un grandissimo fiuto del gol. Inoltre sa proteggere bene il pallone. Dal punto di vista dei movimenti senza palla è invece abbastanza carente, in quanto tende a stare sempre abbastanza centrale in attesa di ricevere il pallone, senza mai portare il difensore fuori strada. In fase di non possesso non lo si nota più di tanto, tuttavia se si trova nelle vicinanze del pallone prova sempre ad aggredire o quantomeno a mettere pressione al portatore di palla avversario. Tra i difetti si segnalano la tendenza a cercare troppo la giocata di classe quando non serve ed una propensione scarsa a lavorare per la squadra. Fisicamente invece deve mettere un po’ di massa muscolare in più sulle gambe. Il bagaglio tecnico di cui dispone è quello di una punta moderna che può adattarsi a qualunque sistema di gioco offensivo con buon profitto ed i margini per fare una grande carriera ci sono. Per sbilanciarsi in un senso o in un altro però occorrerà aspettare che il calciatore faccia la sua prima esperienza da titolare effettivo.





Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale. INFO SUI COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close