Marko Grujic è un prodotto del vivaio di uno dei club della sua città natale, la Stella Rossa, con cui debutta in prima squadra ed in campionato il 26/5/2013 nel match contro il Vojvodina. L’1/9/2014 passa in prestito al Kolubara, militante in seconda divisione. Fa benissimo con 2 gol in 5 presenze, tanto che al termine dell’anno solare viene richiamato dal prestito e gioca 9 partite in massima serie. Il 6/1/2016 viene acquistato per 7 milioni di euro dal Liverpool, con cui firma un contratto di 4 anni e mezzo ma che lo lascia in prestito oneroso per 1 milione di euro alla Stella Rossa fino al termine della stagione, chiusa con la vittoria dello scudetto e totalizzando ben 6 reti e 7 assist in 29 gare. Nel 2016/17 fa 5 apparizioni sia con la formazione Under 23 (con 1 assist al suo attivo) che con la prima squadra in Premier League. Dopo un altro gol e assist in 4 presenze con la compagine Under 23, più 4 partite in prima squadra tra Premier (3) e Champions League (1), il 17/1/2018 passa in prestito al Cardiff militante nella “Championship” (la seconda divisione inglese). Contribuisce alla promozione in Premier del club gallese collezionando 1 rete in 13 gare. Il 19 agosto seguente va sempre in prestito all’Hertha Berlino. Con la Serbia, dopo aver svolto l’intera trafila delle varie selezioni giovanili a partire dall’Under 16 fino all’Under 21 (nel 2015 vince con l’Under 20 i Mondiali di categoria in Nuova Zelanda battendo in finale il Brasile 2-1 ai tempi supplementari), il 25/5/2016 esordisce in Nazionale maggiore nell’amichevole vinta 2-1 contro Cipro. Nel 2018 viene convocato per disputare i Mondiali in Russia.

RELAZIONE TECNICA

a cura di GUIDO UGOLOTTI del 20/10/2016

UgolottiCentrocampista bravo in entrambe le fasi, possesso e non. Ottima tecnica individuale abbinata ad una buona visione di gioco, nonostante la giovane età dimostra di avere già una grande personalità. Fisico aitante oltre il metro e novanta ed una struttura muscolare già ben definita ne fanno un giocatore già pronto, la sua statura non gli impedisce di muoversi con e senza palla con estrema agilità. Bravo negli inserimenti senza palla ed autoritario nel gioco aereo, possiede anche un eccellente tiro dalla distanza che cerca di sfruttare costantemente durante tutto l’arco della partita. Gioca poco di prima intenzione preferendo uscire dal pressing avversario palla al piede e su questo aspetto deve sicuramente migliorare, sempre in movimento, risulta sempre presente in tutte le zone del campo.





Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale. INFO SUI COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close