Malang Sarr entra a far parte del settore giovanile del club della sua città natale, il Nizza, dall’età di 5 anni. Svolge tutta la trafila e già il 14/8/2016, a 17 anni, esordisce in prima squadra ed in Ligue 1 contro il Rennes andando anche a bersaglio nella vittoria per 1-0. Così facendo diventa il secondo calciatore più giovane ad aver segnato al debutto nel massimo campionato, dietro a Bartholomew Ogbeche. Alla fine del match dedica la sua marcatura alle vittime dell’attentato terroristico avvenuto a Nizza un mese prima, il 14 luglio. In nazionale, dopo aver fatto parte dell’Under 16 e 17, milita attualmente nell’Under 18.

VIDEO

RELAZIONE TECNICA

a cura di FRANCESCO MARINO del 24/11/2016

Marino Francesco commentiCalciatore molto interessante e di prospettiva; pur avendo attualmente vari ambiti di miglioramento e naturalmente avendo diversi limiti soprattutto tattici ed in parte ancora anche fisici, credo che stiamo parlando di un difensore davvero importante per il futuro; è perfetto per giocare da centrale sinistro in una linea a tre, poiché ha una buona fisicità ma non ancora esplosiva e dominante per giocare in modo autorevole in una linea a quattro; in alternativa ritengo che possa fare il terzino sinistro in una difesa a quattro, dato che ha buona gamba ed anche un piede mancino educato e tecnico per crossare; oltre a ciò da terzino riesce a sfruttare la sua buona mobilità contro avversari tecnici e brevilinei che lo puntano; da esterno sinistro o anche da centrale sinistro ha meno responsabilità e soprattutto non paga un dazio fisico nei contrasti e nei duelli aerei, dove non è ancora dominante; tecnicamente ha buona predisposizione a portar palla, ad uscire in disimpegno, a cercare la palla verticalizzata per il centrocampista tra le linee o comunque per il compagno smarcato; deve crescere molto tatticamente nelle uscite e nella capacità di interpretare le varie situazioni tattiche, deve inoktre irrobustirsi ulteriormente poiché nei contrasti e nel gioco aereo non sempre riesce ad avere la meglio; ha una buona rapidità, è veloce e soprattutto ha una più che buona capacità di recupero; ha margini di miglioramento davvero importanti ed ampi, pertanto credo che sia una potenziale prima fascia cioè giocatore da top club; è molto simile per fisico e caratteristiche ad Umtiti, difensore centrale sinistro ex Lione poi passato al Barcellona. Difensore forte.





Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale. INFO SUI COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close