Levi Samuel Garcia, è un calciatore trinidadiano, nato a Santa Flora il 20 novembre 1997. Tracce della sua storia di giovane promessa si trovano dai
15 anni, età in cui gioca nel campionato caraibico quando lo nota l’AZ Alkmaar e lui si trasferisce seguito negli allenamenti dall’occhio esperto
di Marco Van Basten, allora vice allenatore nel club dell’Eredivisie. A Trinidad e Tobago sperano che possa ripetere le gesta di Dwight Yorke,
l’attaccante dello United che con i suoi gol portò la nazione caraibica a giocare il Mondiale nel 2006.

Levi Garcia, dall’esordio al primo gol

Si forma alla accademia Shiva Boys HinduCollege e nel 2012 viene tesserato per la squadra della commissione nazionale elettrica, la T&TEC, iscritta al massimo campionato: e lui a 15anni fa l’esordio, per poi tornare tra i ragazzi, al Central FC. Poi l’AZ Alkmar: proprio rispetto a Dwight Yorke anticipa l’esordio in un campionato professionistico, che arriva a 18 anni e 65 giorni, il 24 gennaio 2016, subentrando a Dabney dos Santos al 68º minuto di gioco della vittoria per 4-1 contro il Feyenoord.Segna la sua prima rete con l’AZ a distanza di una settimana, dopo essere entrato come sostituto al 72′ nel successo per 3-0 contro il NEC Nijmegen, divenendo nel frattempo il secondo più giovane marcatore nella storia del club di Alkmaar.

Il 28 luglio 2016 ha fatto l’esordio nelle qualificazioni di Europa League nella vittoria in casa con il PAS Giannina e il 20 ottobre 2016 quello in Europa League nella sconfitta interna con il Maccabi Tel Aviv per 2-1. Il 23 febbraio 2017 arriva il primo gol europeo nella debacle per 7-1 con il Lione. Il bilancio con l’AZ, complessivo, dice 48 partite, 11 gol e 8 assist. In nazionale ha attraversato le giovanili per arrivare all’esordio il 25 marzo 2016 nella qualificazioni Concacaf ai Mondiale 2018 in Russia guidando con una doppietta il doppio sorpasso al Saint Vincent e Grenadine per il definitivo 3-2.

VIDEO

RELAZIONE TECNICA

a cura di EMILIO SCIBONA del 06/04/2017

EMILIO-SCIBONALevi Garcia è un’ala sinistra. Longilineo dalle fasce muscolari grosse, Garcia è un mancino, ma ha comunque una discreta confidenza con il piede debole, pur usandolo principalmente in fase di dribbling. Sotto il profilo atletico Garcia è un giocatore veloce, dotato di una buona accelerazione che, assieme ad una fisicità importante, lo rende un brutto cliente quando parte palla al piede. Tecnicamente parlando il giocatore ha un bel tocco di palla e mostra buone proprietà di palleggio, in particolare nei passaggi corti e soprattutto nel cross, fondamentale che nell’era degli “esterni a piedi invertiti” si sta un po’ perdendo. Tutte doti che lo rendono un buon assist-man. Per quanto riguarda il tiro Garcia ha un calcio secco, più potente che preciso e non mostra ora come ora grosse capacità di finalizzazione. Sotto il profilo tattico Garcia è un giocatore che si muove principalmente palla al piede, tiene benissimo la posizione, ma raramente taglia verso l’area e difficilmente viene incontro ai compagni per prendersi il pallone. In fase difensiva Garcia si limita ad aggredire il portatore di palla avversario a patto di averlo in visione. Giocatore il cui stile ricorda a tratti quello di Leroy Sanè, Garcia non rappresenta ad oggi un giocatore finito e deve ancora maturare molto sotto il profilo tattico per poter fare un salto di qualità, ma ciò non significa che il suo profilo non vada monitorato per il futuro. Il giocatore sembra infatti avere ottimi margini di miglioramento e tenendo conto che è tecnicamente completo per il ruolo e fisicamente strutturato, potrebbe, con la giusta expertise, diventare un giocatore importante.





Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale. INFO SUI COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close