Leon Bailey, nato in Giamaica, si forma nel settore giovanile del club slovacco del Trencin per poi il 12/8/2015 essere acquistato per 1.4 milioni di euro dal Genk, con cui firma un contratto quinquennale. Subito promosso in prima squadra, alla prima stagione da professionista totalizza 6 gol e 10 assist in 37 presenze. Dopo un’altra rete e 6 assist in 19 partite più 4 marcature in 6 sfide di Europa League, il 31/1/2017 viene acquistato per 13.5 milioni di euro dal Bayer Leverkusen con cui firma un contratto di 5 anni e mezzo. In nazionale milita attualmente nell’Under 23.

 

VIDEO

RELAZIONE TECNICA

a cura di FRANCESCO MARINO del 13/10/2016

Marino Francesco commentiAla sinistra o destra, giocatore dotatissimo sotto l’aspetto fisico inteso come altezza e come struttura dato che ha una muscolatura lunga, elastica ed esplosiva; è un mancino naturale che può indifferentemente giocare su entrambe le fasce: nonostante sia molto più utilizzato sulla sinistra, credo che invece giocando sul versante destro possa fare maggiormente la differenza o comunque potrebbe assolutamente migliorare in alcuni aspetti, che gli consentirebbero di diventare un esterno di primissima fascia; ha grandi margini di crescita nel gioco senza palla, dato che spesso e volentieri preferisce riceverla addosso anziché nello spazio; nella capacità di attaccare l’area di rigore sui cross provenienti dalla fascia opposta è un po’ pigro e non “cattivo” nell’attacco della porta; nel gioco con i compagni spesso tende ad essere troppo individualista ed infine deve crescere molto nell’utilizzo del piede destro;  sotto l’aspetto dei punti di forza è un giocatore velocissimo, potente e pressoché devastante in contropiede negli spazi larghi, decisamente tecnico col sinistro, buonissimo crossatore dall’esterno, molto dotato nel dribbling ed anche discretamente competitivo nel gioco aereo; se dovessi accostarlo ad un giocatore del passato che giocava nel suo ruolo sarebbe l’olandese Bryan Roy ex Ajax allenato da Van Gaal ed anche ex Foggia di Zeman; tatticamente è il tipico esterno da tridente nel modulo 4-3-3, poiché ha qualità offensive naturali. Giocatore potenzialmente top che per raggiungere l’eccellenza dovrà lavorare sugli aspetti in cui ancora manca.





Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale. INFO SUI COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close