Julian Brandt cresce nelle giovanili del Wolfsburg, arrivando a totalizzare 20 gol e 25 assist in 40 presenze fino a dicembre 2013 con la compagine Under 19 del club. Nel gennaio 2014 viene acquistato per 350.000 euro dal Bayer Leverkusen, con cui firma un contratto di 5 anni e mezzo. Il 15 febbraio debutta in Bundesliga, entrando all’81’ nella sconfitta per 1-2 contro lo Schalke 04. Tre giorni dopo esordisce anche in Champions League, giocando tutto il secondo tempo dell’andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Paris Saint-Germain (dura sconfitta per 0-4). Chiude il suo primo scorcio di stagione con la nuova maglia mettendo a referto 2 reti e 3 assist in 12 partite. Già nel 2014/15 guadagna più spazio ed infatti totalizza 4 gol e 2 assist in 25 gare più 5 sfide in Champions League. Nel 2015/16 colleziona 9 reti e 5 assist in 29 presenze più 10 apparizioni tra Champions ed Europa League. Con la Germania ha fatto parte delle selezioni Under 15, 16 e 17 (con cui disputa gli Europei di categoria del 2012 persi in finale ai rigori contro l’Olanda), mentre con l’Under 19 vince gli Europei di categoria del 2014 a Malta in finale contro il Portogallo. Nel 2015 viene convocato dall’Under 20 per i Mondiali di categoria in Nuova Zelanda. Il 7 giugno, nel terzo match della fase a gironi, va a segno nella vittoria per 5-1 contro l’Honduras. Sette giorni dopo si ripete nei quarti di finale contro il Mali, ma dopo l’1-1 dei tempi supplementari sono gli africani a passare ai rigori. Attualmente milita nell’Under 21, ma il 29/5/2016 ha già debuttato in Nazionale maggiore nell’amichevole persa 1-3 contro la Slovacchia.

VIDEO

RELAZIONE TECNICA

a cura di WSS del 15/03/2014

E’ un centrocampista offensivo dotato di un buon fisico con un ottimo cambio di passo, grazie ad una buona velocità, rapidità e forza nelle gambe. Tecnicamente valido, destro ma usa con naturalezza anche il piede sinistro, è in possesso di un ottimo dribbling, di un buon calcio, di un’ottima padronanza di palleggio, di una buona visione di gioco e di ottimi tempi d’inserimento nello spazio. Discreto nel gioco aereo. Tatticamente può essere impiegato come esterno sinistro, destro o come trequartista. In fase offensiva è abile nel giocare tra le linee e fraseggiare con i compagni di squadra per poi inserirsi nello spazio; bravo anche nell’uno contro uno. In fase difensiva è generoso, pressa gli avversari con costanza, ma deve ancora lavorare sotto questo aspetto. Vista la giovanissima età ha ampi margini di miglioramento. In possesso di un’ottima personalità, è un giocatore con qualità interessanti.





Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale. INFO SUI COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close