José Francisco Cevallos Junior è il figlio del portiere ecuadoriano José Cevallos. La sua carriera da calciatore inizia nel 2007 quando viene acquistato dal Panamá per militare nelle varie divisioni giovanili del club. Dopo una sola stagione viene acquistato dall’LDU Quito. Con i “Los Albos” debutta il 30/1/2011 nel match perso contro l’Olmedo ed in due anni totalizza 8 gol e 2 assist in 35 presenze. Il 28/1/2013 passa in prestito oneroso per 390.000 euro per 18 mesi alla Juventus, che lo aggrega alla formazione Primavera. Nel suo primo scorcio di stagione fa 4 apparizioni e vince la Supercoppa di categoria. In quella seguente, stavolta intera, segna 1 rete in 15 partite e vince nuovamente la Supercoppa. Nell’estate 2014 non viene riscattato, torna in patria e nella parte finale dell’annata gioca 19 gare. Nel 2015 colleziona 12 gol e 4 assist in 44 presenze. Nel 2016 si mantiene su ottimi livelli mettendo a referto 10 reti ed 1 assist in 40 partite. In nazionale ha fatto parte della rappresentativa Under 17 e 20, con cui ha disputato il Campionato sudamericano di categoria del 2013 in Argentina. Nell’ultima sfida della prima fase segna la rete decisiva del 2-1 contro il Perù, consentendo all’Ecuador di accedere al girone unico finale. Sempre con l’Under 20 viene convocato anche per il Campionato sudamericano di categoria del 2015 in Uruguay. Nel primo match della prima fase, perso 5-2 contro l’Argentina, realizza una doppietta. Si ripete con altre due marcatore nel terzo, ma stavolta si tratta di un netto successo per 5-0 contro la Bolivia.

RELAZIONE TECNICA

a cura di WSS del 15/08/2013

In grado di ricoprire diversi ruoli del centrocampo, è dotato di ottimo fisico, non molto veloce, ma con una buona rapidità, agilità e potenza muscolare. Pur non avendo nella velocità il proprio punto di forza, possiede una buona progressione palla al piede. Elegante nei movimenti e dotato di ottima tecnica individuale, risalta in lui visione di gioco e personalità nel modo di giocare il pallone. Dotato di un ottimo piede destro, è in possesso di un’ottima padronanza di palleggio, di un buon dribbling (bravo soprattutto nel proteggere la palla e nel disimpegnarsi dal pressing) e sa quando inserirsi; inoltre eccelle in modo particolare nel gioco aereo, grazie alla sua stazza ma anche al tempo nello stacco. Tatticamente in fase di possesso cerca costantemente il dialogo con i compagni e si propone con continuità e personalità, cercando spesso di servire assist smarcanti per i compagni. In fase difensiva cerca di ripiegare con impegno e discreta costanza. Giocatore che ancora deve formarsi, soprattutto sul ritmo del gioco.





Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale. INFO SUI COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close