Jens Odgaard è un attaccante danese nato a Hillerød il 31 Marzo 1999. Inizia la sua carriera con il Lyngby dove farà tutta la trafila delle giovanili e proprio con questo club all’età di 16 anni farà il suo esordio da professionista: il 15 marzo 2016 nel successo per 1-0 in coppa di Danimarca contro l’Aalborg; il 17 Aprile nel campionato di serie B nella vittoriosa partita contro il Næstved. Il 5 luglio 2017 l’Inter annuncia la firma del giovane bomber (contratto quadriennale) per 1.5 milioni di euro, che diventa subito un punto cardine della Primavera nerazzurra guidata da Stefano Vecchi. Infatti totalizza 7 gol e 3 assist in 18 presenze, più 6 marcature e 2 assist in 6 sfide della “UEFA Youth League”. Il 29/6/2018 si trasferisce per 5 milioni di euro al Sassuolo (contratto quinquennale), con l’Inter che mantiene un diritto di riacquisto per 10 milioni al primo anno e 15 al secondo. In nazionale, dopo aver fatto parte dell’Under 16, 17 e 18, milita attualmente nell’Under 19.

VIDEO

RELAZIONE TECNICA

a cura di LORENZO FABIANI del 23/02/2018

Jens Odgaard è un “ariete” danese di quasi 190 cm, con un “mancino” educatissimo, un vero e proprio punto di riferimento per la sua squadra.

È un attaccante vecchia maniera, che fa del proprio fisico la sua arma principale, sfruttandolo per proteggersi dai difensori avversari e per dominare nei duelli aerei; allo stesso tempo la sua stazza non gli consente di essere una “scheggia” , così come non gli dona un’eleganza sopraffina.

Tecnicamente è discreto e sa calciare bene anche con il piede debole (il destro) ; ama andare incontro ai suoi compagni per ricevere la palla e tentare qualche serpentina nonostante le sue lunghe leve.

Sa fraseggiare sullo stretto, ma riesce anche a servire ottime palle filtranti.

E sopratutto, cosa di non poco conto per un centravanti, riesce a vedere molto bene la porta.

Per come si muove e per la posizione che occupa in campo ricorda il suo connazionale Andreas Cornelius.

Calciatore da non perdere di vista, anche perché ricordiamoci che siamo difronte ad un classe ‘99 che ha già all’attivo 3 gol nel campionato danese 2016/2017 e 12 gol in 23 partite nella stagione attuale con la “primavera” dell’Inter.

FISICITÀ voto 4/5

TECNICA voto 3

PERSONALITÀ voto 3

ATTITUDINI TATTICHE voto 3

VALUTAZIONE GENERALE 3/4

LORENZO FABIANI





Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale. INFO SUI COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close