Ismail H’Maidat, nato in Olanda ma di chiare origini marocchine, ha girato tantissimi settori giovanili: in patria il Twente Enschede, poi in Belgio Turnhout, Westerlo, Genk e Lovanio, infine Crystal Palace ed Anderlecht (4 apparizioni nel Torneo di Viareggio 2014). Nell’estate dello stesso anno viene acquistato dal Brescia e subito promosso in prima squadra, militante in serie B. Alla prima stagione da professionista conquista subito uno spazio importante, totalizzando 1 gol e 3 assist in 29 presenze. Dopo un altro assist in 12 partite, il 31/1/2016 viene acquistato per poco più di 3 milioni di euro dalla Roma con cui firma un contratto di 4 anni e mezzo e che lo gira in prestito all’Ascoli neopromosso in B. Mai impiegato, il 31 agosto seguente passa sempre in prestito ed in B al Vicenza. Anche qui fa soltanto un’apparizione nella formazione Primavera (andando a bersaglio), così il 24/1/2017 cambia maglia e prosegue l’annata ancora in prestito all’Olhanense, militante nella seconda divisione portoghese. Il club retrocede, mentre a livello personale colleziona 1 gol in 8 gare. Il 9 luglio successivo va di nuovo in prestito al Westerlo appena retrocesso nella “Proximus League”, la seconda serie belga. Con il Marocco, dopo aver fatto parte dell’Under 23, l’11/10/2016 debutta in Nazionale maggiore nell’amichevole vinta per 4-0 contro il Canada, quando entra al 74′ al posto di Ismail El Haddad.

RELAZIONE TECNICA

a cura di WSS del 15/10/2015

E’ un centrocampista longilineo dal fisico asciutto, in possesso di discreta velocità e di una buona rapidità di esecuzione nonché di una certa agilità. E’ mancino ma utilizza bene pure il destro, tecnicamente è molto dotato ed ha un controllo di palla eccellente e delle movenze molto eleganti, se la cava poi nell’uno contro uno riuscendo a disorientare l’avversario con il corpo e a liberarsi abbastanza facilmente. Ha grandissime capacità di palleggio, gioca senza errori sul breve ed è abile pure nei lanci e nei filtranti poiché sa dare palloni precisi in profondità ed anche con i giusti tempi, favorendo i compagni meglio posizionati. Ha buone geometrie ed una grandissima visione del campo, gioca sempre con grandissima intelligenza e cerca di non buttare la sfera, tenendo il pallone quanto serve e scaricandolo al momento migliore. Si occupa prevalentemente della costruzione della manovra ma è anche un discreto assist man in zona offensiva. Ha personalità e grinta.





Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale. INFO SUI COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close