Franck Kessié inizia la sua carriera in patria nello Stella Club Abidjan, finché il 29/1/2015 si trasferisce all’Atalanta che lo aggrega alla formazione Primavera, in cui colleziona 7 presenze nello scorcio finale di stagione. Il 26 agosto seguente passa in prestito al Cesena, appena retrocesso in serie B. Qui è subito titolare e totalizza 4 gol e 2 assist in ben 37 partite. Tornato a Bergamo rinnova il contratto fino al 2021 ed il 13/8/2016, all’esordio ufficiale con la prima squadra nerazzurra del nuovo tecnico Gian Piero Gasperini, va a segno nel terzo turno di Coppa Italia vinto 3-0 contro la Cremonese. Otto giorni dopo, al debutto da titolare in serie A, realizza una doppietta nella sconfitta in casa per 3-4 contro la Lazio. Chiude una splendida annata mettendo a referto 6 reti e 4 assist in 30 gare. Il 2/6/2017 viene acquistato per 28 milioni di euro dal Milan (prestito biennale di 8 milioni con riscatto obbligatorio a 20), con cui firma un contratto quinquennale. Con la Costa d’Avorio Under 17 nel 2013 disputa i Mondiali di categoria, in cui segna 2 marcature in 4 sfide. Nello stesso anno esordisce in Nazionale maggiore nelle qualificazioni per la Coppa d’Africa del 2015, nel corso delle quali gioca 3 match. In particolare debutta, subito da titolare, il 6/9/2014 nella vittoria per 2-1 contro la Sierra Leone.

VIDEO

RELAZIONE TECNICA

a cura di WSS del 15/09/2015

Nasce difensore centrale, ma dall’annata 2015/16 allenato dal tecnico Drago a Cesena viene impiegato da centrocampista. Normolineo dal fisico compatto, dotato di una buona velocità soprattutto nell’allungo e di ottima forza fisica, in possesso di buona potenza muscolare. E’ di piede destro e nonostante il ruolo che occupa ha una tecnica buonissima, difatti ha un buon controllo di palla che gli permette di uscire dalla difesa con la sfera fra i piedi, ed è abilissimo nei passaggi, riuscendo a smistare con precisione ed anche a lanciare gli attaccanti abbastanza bene, così da capovolgere velocemente le azioni. Ha una buonissima visione di gioco e proprio per tutte queste sue caratteristiche è un regista arretrato, che oltre a recuperare palloni imposta e dà qualità pure al reparto; oltre a ciò è certamente capace nella fase difensiva, effettuando una buona marcatura ed intercettando le linee di passaggio, intervenendo con buoni tempi e con contrasti decisi. E’ bravo nel gioco aereo e ha buona elevazione. Ha personalità.





Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale. INFO SUI COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close