Nato a Beja il 6 febbraio del 1997, Diogo Gonçalves ha iniziato la sua carriera nel club locale nel 2005, prima di trasferirsi nel 2007 al FC Ferreiras. Appena un anno dopo entra nelle giovanili del Benfica, debuttando nella compagine B in “Segunda Division” nella stagione 2014/15 in cui totalizza 1 gol ed 1 assist in 10 presenze più 2 marcature in 8 sfide nella “UEFA Youth League”. Nel 2015/16 sempre con la formazione B colleziona 6 reti e 2 assist in 36 partite, cui aggiunge 7 marcature e 3 assist in 6 apparizioni nella Youth League. Nel 2016/17 prosegue la sua crescita in Segunda Division mettendo a referto 8 gol ed 8 assist in 35 gare più 2 marcature e 3 assist in 5 sfide nella Youth League. Nel 2017/18 si affaccia in prima squadra confezionando 2 assist in 7 presenze in campionato, più 4 apparizioni in Champions League. Il 14/6/2018 passa in prestito al Nottingham Forest militante nella “Championship”, la seconda divisione inglese. In nazionale sta svolgendo l’intera trafila delle selezioni giovanili, a partire dall’Under 15 fino all’attuale Under 21.

VIDEO

RELAZIONE TECNICA

a cura di CARLO MUSA del 26/10/2017

Musa CarloEsterno offensivo destro o sinistro; piede dominante il destro ma usa discretamente anche il sinistro. Giocatore potente, dotato di una buona accelerazione. Rapido e ben strutturato fisicamente.
Ben dotato tecnicamente, importante la sua progressione palla al piede, buono il dribbling e il passaggio corto. Da migliorare la rifinitura sia come passaggio che sotto l’aspetto de cross. Controllo e stop di qualità mentre non è bravo nel colpo di testa. Difende bene la palla con il corpo. Dotato di potenza nel tiro e lo prova anche da lontano con qualità e efficacia.
Somiglia a Chamberlain. È competitivo ed è dotato del giusto piglio riferito all’agonismo. Si impegna nella fase difensiva ed è positivo durante la partita. Ha personalità.
Deve capire come gestire le energie e la sua potenza perché appare precipitoso quando è in possesso della palla. Non è dotato di senso del gol. È dotato di destrezza fine. Preferisce ricevere la palla sui piedi ma non disdegna l’attacco della profondità, attua spesso contromovimento per risultare smarcato.
Ha prospettive importanti per divenire un giocatore riconosciuto a livello internazionale.

Tecnica: 4
Tattica: 3
Fisico: 4
Comportamento: 4
Valutazione dell’osservatore: 4 su 5





Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale. INFO SUI COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close