Bernardo Silva è cresciuto nel settore giovanile di uno dei club della sua città natale, il Benfica. Durante il 2013/14, in cui è protagonista di un’ottima annata con la compagine B in “Segunda Liga” (7 reti e 7 assist in 38 partite), è stato anche convocato in prima squadra facendo un’apparizione da 9 minuti nel massimo campionato portoghese. Nell’estate 2014 passa in prestito al Monaco ma viste le ottime prestazioni nella prima parte di stagione, il 20/1/2015 viene acquistato per oltre 15 milioni di euro dal club del Principato, con cui firma un contratto di 4 anni e mezzo. Chiude la sua prima annata totalizzando 9 gol e 3 assist in 32 gare, più 1 assist in 7 sfide di Champions League. Nella seconda colleziona 7 reti ed 1 assist in 32 presenze, più 6 apparizioni in Europa League. Nella terza vince lo scudetto mettendo a referto 8 gol ed 11 assist in 37 partite, più 2 marcature ed 1 assist in 11 sfide di Champions League. Il 26/5/2017 viene acquistato per 50 milioni di euro dal Manchester City, con cui firma un contratto quinquennale. Con il Portogallo ha fatto parte dell’Under 19 e 21. Il 14/10/2014, nel ritorno dei play/off per la fase finale degli Europei di categoria 2015, va a segno nella pirotecnica vittoria per 5-4 contro l’Olanda. Il 31/3/2015 debutta in Nazionale maggiore nell’amichevole persa 0-2 contro Capo Verde. Il 27 giugno seguente, tornato con l’Under 21, sblocca la semifinale degli Europei di categoria contro la Germania, poi surclassata per 5-0.

RELAZIONE TECNICA

a cura di WSS del 15/06/2015

E’ un’ala (nasce tuttavia trequartista) brevilinea rapida e veloce, dotata di grande agilità e di un buon cambio di passo. E’ un mancino dotato di una grandissima tecnica, ha un controllo di palla eccellente e nel dribbling se la cava egregiamente, sfuggendo agli avversari con improvvise accelerazioni o secchi cambi di direzione; non ha una grandissima potenza nel piede e quando si tratta di calciare dalle lunghe distanze risulta un po’ impreciso, mentre se la cava molto meglio sia nei passaggi corti che nei tiri dai 18 metri in giù. E’ un calciatore che ama le azioni personali, si va a prendere sempre il pallone sulla trequarti e quasi ogna volta cerca di dribblare qualche avversario, puntando poi l’area di rigore e scaricando per il compagno quando deve, oppure concludendo direttamente a rete se si trova in posizione centrale. Ha fantasia.





Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale. INFO SUI COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close