José Angel Esmoris Tasende, meglio noto come “Angelino”, muove i suoi primi passi nel club locale Luis Calvo Sanz. Nel 2007 approda nel settore giovanile del Deportivo La Coruna, dove trascorre 6 anni venendo notato dagli osservatori di Barcellona e Real Madrid. Il 3/7/2013 viene acquistato per 4.5 milioni di euro dal Manchester City, con cui firma un lungo contratto e che lo aggrega alla propria formazione Under 21. Totalizza in due annate 4 gol e 3 assist in 29 presenze, poi l’8/7/2015 passa in prestito al New York City, club satellite del Manchester. In pochi mesi nella “MLS” statunitense è subito titolare e colleziona ben 4 assist in 14 partite, così il 31 ottobre viene già richiamato dal prestito. Il 30/1/2016 il tecnico della prima squadra Manuel Pellegrini lo fa esordire nel quarto turno di FA Cup vinto 0-4 contro il Norwich, quando entra all’81’ al posto di Gael Clichy. Prosegue poi la sua crescita con la compagine Under 21, mettendo a referto in un anno solare 1 rete e 2 assist in 18 gare. Il 31/1/2017 torna in patria in prestito al Maiorca, militante nella “Segunda Division”. Nonostante la retrocessione del club, a livello personale ritrova continuità confezionando 1 assist in 17 presenze. Il 4 luglio seguente va sempre in prestito al NAC Breda, neopromosso nella “Eredivisie” olandese. In nazionale ha fatto parte dell’Under 17.

VIDEO

RELAZIONE TECNICA

a cura di FRANCESCO MARINO del 15/12/2015

Marino Francesco commentiTerzino sinistro non dotato di grandissimo struttura fisica, ma compensata da buona gamba e capacità di corsa abbastanza importante; dalle movenze, dalla struttura e dalle attitudini si potrebbe dire che assomigli vagamente al suo connazionale Jordi Alba: infatti a livello di caratteristiche tecniche predilige maggiormente attaccare piuttosto che difendere e marcare; in fase difensiva a volte si trova fuori posizione o comunque non allineato perfettamente ai compagni di reparto; a queste mancanze tende a supplire con la rapidità e con la buona capacità di recupero; non eccelle nel gioco aereo vista la statura non elevatissima; invece nella fase offensiva dà il meglio del suo repertorio fatto di tecnica, capacità di dribbling, ottima sensibilità nel cross ed anche importanti capacità balistiche col piede mancino; credo che sia un terzino sinistro di importanti prospettive, a tal proposito il fatto di poter maturare un’esperienza professionale in una paese come l’Inghilterra dove si gioca un calcio fisico ed intenso a livello di ritmi, potrebbe completarlo a livello di repertorio tecnico e migliorare ulteriormente le sue performance fisiche in modo da poter diventare un giocatore di assoluto interesse.





Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale. INFO SUI COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close